Politica Condividi

Di Benedetto: "Condoglianze alla famiglia Sassoli"

11 gennaio 2022 - 12:20

(ACRA) - "Il Presidente dell’Europarlamento David Sassoli non c’è più. Uomo unico nel suo genere, garbato, tenace e di grande sensibilità umana, ha vissuto il suo impegno, prima da grande giornalista poi da politico di spessore, sempre al servizio dei cittadini, nell’intento primario di riavvicinare il più possibile le istituzioni alle persone, di infondere in loro i valori più alti, in primis quelli fondativi dell’Unione Europea." Lo afferma in una nota il Consigliere regionale Americo Di Benedetto. "Progettare, condividere, operare sempre al meglio e lo faceva con passione e grande dedizione, senza rinunciare mai al sorriso, all'estrema gentilezza, alla lungimiranza dei pensieri e delle idee da tramandare. Non dimenticheremo facilmente le sue intuizioni geniali, la capacità nel suo ruolo di scavalcare qualsiasi faziosità per non perdere ciò che non va smarrito ma custodito ed accompagnato verso un domani migliore per tutti. In un mondo in cui i regimi autoritari e le forze populiste attaccano i diritti umani e compromettono le libertà fondamentali, mai dimenticare l’esempio di chi non rinuncia mai,  a costo anche della propria vita, a lottare per i diritti e le libertà, fonte di ispirazione per coloro che sognano una società più giusta”  - disse in uno dei suoi ultimi interventi a Strasburgo. David Sassoli è stata tutto questo e molto altro ancora, e per la nostra città e il suo territorio un aiuto imprescindibile – una fra le tante criticità post sisma 2009 è stata la soluzione positiva della vicenda sulle tasse sospese e poi richieste alle imprese locali – dimostrando sensibilità e amore per la nostra terra ben oltre quella normale vicinanza dovuta agli affetti familiari. Alla moglie Alessandra, ai figli Livia e Giulio e ai familiari tutti giungano le mie più sentite condoglianze". (com/red)