Politica Condividi

I lavori di oggi nelle Commissioni consiliari

20 settembre 2022 - 15:18

(ACRA) – L’Aquila - L’approvazione, a maggioranza, di una mozione su crisi energetica e caro bollette, ha chiuso questa mattina la seduta straordinaria della Terza Commissione “Agricoltura, sviluppo economico ed attività produttive”. Il documento impegna il Presidente e la Giunta regionale a istituire un tavolo emergenziale sull’aumento del costo dell’energia, allo scopo di stimolare un dialogo tra le istituzioni regionali, le imprese, i sindacati e qualsiasi altro soggetto interessato. Inoltre, la mozione propone di valutare la possibilità di fornire agli abruzzesi aiuti economici e ristori per affrontare l’emergenza energetica e invita l’Esecutivo regionale a promuovere presso il Governo nazionale iniziative a sostegno del tessuto economico e sociale. La Commissione ha anche espresso parere favorevole su due documenti che riguardano l’attività dei Consorzi di bonifica. Nel primo caso, i Commissari hanno valutato positivamente la richiesta dei vertici del Consorzio di bonifica Interno “Bacino Aterno e Sagittario”, di sostituire un componente della consulta del Consorzio. Il secondo parere ha riguardato l’istanza di trasferimento della gestione dell’impianto di depurazione attualmente in carico al Consorzio bonifica Centro. La Commissione ha votato favorevolmente all’avvio della procedura che trasferirà la responsabilità del processo depurativo alla società consortile a partecipazione mista pubblico-privato, Centro Depurazione srl. E’ seguita la riunione della Seconda Commissione “Territorio, ambiente e infrastrutture” che si è confrontata sui termini da fissare per la conclusione della ricostruzione privata nelle aree colpite dal terremoto del 2009. In merito, sono stati ascoltati i rappresentanti delle categorie professionali convocate: ingegneri, architetti, geometri, periti industriali e geologi oltre al coordinatore dei Sindaci dei Comuni del Cratere sismico. (red)